Gibilterra, una delle colonne d'Ercole

Gibilterra nella mia fantasie è stato sempre rappresentato come un luogo mitologico,  per gli antichi greci e romani Gibilterra era una delle due "Colonne d'Ercole", i confini che il mitico eroe aveva istituito per segnare il termine del mondo conosciuto. L'altra colonna era il monte Jebel Musa, sulla costa del Marocco, situato 25 km a sud.

Arriviamo davanti alla dogana, parcheggiamo la macchina ed attraversiamo la dogana, finalmente mi trovo in uno dei posti che sognavo da piccolo, saliamo su un'autobus che attraversa la pista dell'aeroporto e ci porta in centro. Già durante il tragitto comincia a crescere la mia delusione, la città non è affatto bella i palazzi sono decisamente bruttini.

gibilterra

Gibilterra è una colonia inglese ancora, ad oggi contesa, da Spagna e Regno Unito (un referendum nel 1967 ha confermato la volontà degli abitanti di appartenere al governo inglese) ma chi si aspetta di trovare una City si sbaglia di grosso,  cerchiamo di fare qualche cercando scorci "londinesi" come le classiche classiche cabine rosse del telefono.

Gibilterra

Per il resto è una sorta di grande duty-free: la main street è una via alberata piena di negozi e negozietti di souvenir, ma soprattutto di sigarette e tabacchi, alcol di ogni specie e decine di gioiellerie, cui si aggiungono immancabili profumi e qua e là anche porcellane e cristalli inglesi.

Un'ultima curiosità, la rocca è piena di scimmie, Gibilterra è infatti la casa dell'unica scimmia semi-selvaggia d'Europa.

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Add comment


Security code
Refresh

Comments  

 
0 #2 viagra_online 2016-10-26 10:56
Online Prices For what do pills look like!
Quote
 
 
0 #1 of 2016-09-19 17:09
Low cost Gucci Handbags Is generally blogengine much much better than wp for reasons unknown? Should be which is turning out to be popluar today.
Quote